Google Ads e piccole aziende: attento a quello che paghi - background

Agenzie Google Ads e Piccole Aziende: attento a quello che paghi

Tra luglio e dicembre abbiamo inaugurato una piccola collana di Guide d’approfondimento dedicate ai nostri potenziali clienti. Tra queste, quella che ci ha avuto maggior successo è stata la Checklist per Google Ads, che permette a chiunque abbia una campagna di verificare velocemente se ci sono problemi che causano uno spreco di budget. Grazie a questo documento abbiamo parlato con diverse aziende che hanno intercettato diversi errori tra quelli che elencati e ci hanno chiesto una consulenza per risolvere la situazione. Nel 90% dei casi ci siamo trovati di fronte a:

  • Parole chiave scelte male (elemento che nuovamente rimarca quanto sia importante saper scegliere bene le parole chiave, soprattutto in una campagna di Search Marketing)
  • Parole chiave configurate male
  • Campagne strutturate male
  • Conversioni non settate
  • Siti non adatti agli smartphone

Elementi che possono arrivare a causare uno spreco di budget del 40% dell’investimento. Una di queste aziende è quella di Bruno Patrito-Silva che gentilmente mi ha scritto queste belle parole:

Testimonianza Bruno Patrito-Silva

Il risultato ottenuto parla da solo:

Investimento: -44,3% Abbonamenti generati: +59,8% CPO (costo per ordine): -76,5%

Sono passati 17 anni da quando abbiamo lanciato il nostro portale per la vendita on-line di abbonamenti a riviste periodiche. Fino al 2012 la crescita è stata costante, utilizzando in prevalenza canali di comunicazione classici come l’invio di Newsletter e DEM rivolte ai clienti del sito, ad aziende e famiglie.

Successivamente abbiamo avvertito la necessità di utilizzare altri canali promozionali testando altri strumenti disponibili sul mercato. Ci siamo rivolti a note agenzie operanti sul mercato con le quali abbiamo effettuato attività SEO, Google ADV, Facebook ADS.

Occorre precisare che Miabbono percepisce una fee molto contenuta per ogni abbonamento generato e pagato. I risultati ottenuti dalle attività di marketing sviluppate dalle diverse Agenzie non ci hanno quasi mai soddisfatto pienamente.

Con Clickable è nata una valida e forte collaborazione. Oltre alla professionalità, abbiamo apprezzato la loro modalità di approccio ai problemi del cliente. 

Non so quanto tu stia investendo su Google Ads ma immagino che non ti farebbe piacere sapere che la tua campagna sta sprecando 4 euro ogni 10€ spesi. Anche perché vorrebbe dire che stai sfruttando solo metà del tuo potenziale e stai raccogliendo solo metà dei risultati. Immagino non ti farebbe piacere sapere che la tua campagna sta sprecando 4 euro ogni 10€ spesi Non dico che sia per forza così, magari la tua campagna funziona bene e non ci sono problemi. Ma per esperienza so che se sei una piccola azienda e vieni seguito da:

  • l’agenzia che ti ha fatto il sito internet
  • una grande agenzia (di quelle con i nomi di grossi Brand sulla Home Page)
  • uno di quei Guru presenti in ogni evento sul Web Marketing

probabilmente vieni seguito male. Sto generalizzando e generalizzare è sempre sbagliato, non tutte le grandi agenzie e non tutti i guru dedicano poca attenzione ai clienti che considerano piccoli. Ma sono troppi i clienti che sono passati a noi dopo aver lasciato grandi agenzie e tutti ci raccontano la stessa cosa:

  • sono stati seguiti da figure junior, con poca esperienza, probabilmente stagisti
  • la persona con cui parlavano cambiava sempre e ogni volta bisognava ricominciare da zero a spiegare chi erano e che cosa volevano
  • ricevevano report incomprensibili
  • non hanno mai capito se le campagne stessero funzionando veramente

Questo succede perché le grandi agenzie non hanno tempo, voglia e margini per seguire come si deve un’azienda di piccole e medie dimensioni. le grandi agenzie non hanno tempo, voglia e margini per seguire come si deve un’azienda di piccole e medie dimensioni Se sei seguito da un’agenzia come queste sappi che, se non hai un fatturato di almeno 1 milione di euro, probabilmente sei “una scuola guida per gli stagisti”. Sei meno dello 0,1% del loro fatturato e progetti come il tuo servono per formare figure junior e senza esperienza. E’ una situazione che mi fa arrabbiare molto perché per una PMI come la tua ogni euro speso è importante e ti hanno messo nelle mani di persone che non hanno la maturità per capire cosa vuol dire fare Business. Non ce l’ho con gli stagisti, sia chiaro: loro fanno quello che gli viene detto di fare. Tutti abbiamo iniziato facendo la gavetta da qualche parte. Il problema sono quelli che ti smollano nelle loro mani. Purtroppo le agenzie di comunicazione, soprattutto quelle grandi, sono delle idrovore di clienti: hanno un ufficio commerciale, spesso molto bravo a vendere, che prende dentro tutto quello che riesce, anche a prezzi molto bassi. Ma poi, quando si tratta di servire i clienti, danno la precedenza ai grossi Brand, trascurando le piccole aziende che sono quelle che in realtà avrebbero più bisogno di attenzione e di cure. In più per potere prendere più clienti possibili vendono di tutto di più, anche quello che non sanno fare bene: siti internet, grafica tradizionale, video, cartellonistica, banner, gestione social, formazione. Alcune cose le fanno bene, ma molte altre le fanno male. Tra le cose che sanno fare male, di solito, ci sono le campagne Google Ads. Probabilmente non è la prima volta che rimani scottato a causa di un’agenzia. Ti sarai rassegnato ad essere seguito male, perché pensi di non poter trovare di meglio anche perché tutti ti hanno offerto la Luna, ma nessuno ha poi fatto quanto diceva. Probabilmente leggendo queste parole hai il dubbio che io sia come gli altri. Ti riconosci in quello che ho scritto, ma non ti fidi troppo perché anche i commerciali delle altre agenzie erano bravi a fare il loro lavoro. Sono riusciti a convincerti e venderti quello che facevano, abbandonandoti poi a gente impreparata. Anche io se fossi al tuo posto sarei scettico e penserei questo di chi scrive. Mi sentirei perso perché non saprei come fare per trovare finalmente un’agenzia seria, che fa i miei interessi e che mi aiuta a vendere e a lavorare. Sappi che non sei l’unico che ha avuto brutte esperienze. Ogni giorno mi ritrovo ad affrontare la diffidenza di tanti imprenditori come te che sono rimasti bruciati da altre agenzie e che fanno giustamente fatica ad affidarsi ad altri. Ogni giorno mi ritrovo ad affrontare la diffidenza di tanti imprenditori come te che sono rimasti bruciati da altre agenzie Potrei raccontarti che i nostri clienti vengono seguiti solo da personale interno all’azienda, esperto e con esperienza. Gente assunta a tempo indeterminato, non stagisti o freelance né gente a prestazione occasionale in ritenuta d’acconto. Ogni cliente ha una persona dedicata a lui che lo segue dall’inizio alla fine. Ma non mi crederesti perché potrebbero dirlo tutti. Potrei dirti che siamo la prima agenzia in Italia ad occuparsi solo ed esclusivamente di SEO e SEM. Abbiamo deciso di focalizzarci sul mondo di Google e fare poche cose ma fatte molto bene. Che le esigenze del cliente da noi sono messe veramente al centro, tanto che tutti i nostri pacchetti prevedono dei momenti di formazione sul funzionamento di Google e aggiornamento sulle principali novità in modo da dare al cliente quel bagaglio culturale necessario, in primis, a guardare il motore di ricerca da un punto di vista strategico e, secondo ma non per importanza, a valutare il nostro lavoro. Perchè crediamo fortemente che un cliente formato e informato sia un cliente consapevole, che cresce e ci fa crescere. crediamo fortemente che un cliente formato e informato sia un cliente consapevole, che cresce e ci fa crescere Potrei dirti che noi a differenza degli altri non lavoreremmo con la tua concorrenza, perché “Lavorare per chi vuole Essere Primo” vuol dire lavorare per un’unica azienda per settore, ma in realtà non avresti modo di verificare che sia veramente così. Per questo motivo credo che le parole dei miei clienti siano il modo migliore per raccontarti perché siamo diversi. Le testimonianze che stai per leggere sono tutte di clienti che lavorano con noi da più di un anno, quindi sono persone che ci hanno scelto “due volte” Se hai provato qualche volta a raccogliere delle recensioni dai tuoi clienti saprai perfettamente quanto sia difficile farsi lasciare un commento, quindi queste parole per me hanno un valore altissimo. Considera che qualche mese fa, uno dei nostri nuovi clienti, prima di firmare il contratto ha deciso di chiamare, scegliendo a caso, una delle aziende in lista per chiedere delle referenze, quindi so che anche tu potresti fare lo stesso dopo aver letto questa mail.

Testimonianza Fabrizio Montanari - Watabi
Testimonianza Claudio Ianiri - Gipo
Testimonianza Emanuele Venturoli - RTRSports
Testimonianza Antonio Balestra - Noody WIFI

Quindi, se anche tu sei seguito da una grossa agenzia ma:

  • non sei sicuro che stia facendo un buon lavoro
  • sei seguito da personale giovane e inesperto
  • i tuoi interlocutori sono cambiati spesso
  • non credi che chi ti stia seguendo sia all’altezza della situazione

Se hai il dubbio di essere usato come una scuola guida per gli stagisti. Se pensi di essere trattato come uno dei tanti clienti piccoli a cui un commerciale è riuscito a vendere qualcosa pur di raggiungere i propri obiettivi mensili. Se vuoi capire se le tue campagne stanno usando bene il budget che hai messo a disposizione senza regalarlo inutilmente a Google. Ti suggerisco di scaricare la nostra checklist. E’ un’ottima opportunità per capire se stai investendo bene il tuo budget!

Per scaricare la Checklist basta iscriversi alla Newsletter

Qualche riga sull'autore

Angelo Valenza

Angelo Valenza

Titolare di Clickable e Digital Strategist. Mi piace pensare a me stesso come un imprenditore al servizio di altri imprenditori. Per anni ho lavorato come consulente esperto di SEO e ADV per alcune delle più importanti agenzie di comunicazione del territorio bolognese, grazie alle quali sono entrato in contatto con le principali aziende del territorio emiliano-romagnolo (tra le quali Fabbri, Poltrone e Sofà, Unipol, CIR food). Ogni giorno mi alzo con l'obiettivo di creare un'azienda in cui ci si possa riflettere chi ci lavora, siano essi clienti, colleghi e fornitori.

Iscriviti alla nostra Newsletter, riceverai una Guida gratuita!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la Guida Google Ads: un manuale scritto per chi vuole iniziare a fare pubblicità su Google e non sa da dove iniziare. Ti manderemo al massimo una mail a settimana per promuovere gli articoli del nostro blog ed eventuali iniziative commerciali.

Articoli correlati

search-icon-def

Cerca tra gli articoli del Blog

Articolo in evidenza